“Il traditore” di Bellocchio non tradisce le attese

Il traditore di Marco Bellocchio: al cinema la storia di Tommaso Buscetta, da membro di Cosa Nostra a collaboratore di giustizia

Il film di Marco Bellocchio, fin dal suo titolo, Il traditore, racconta nei dettagli la storia di Tommaso Buscetta, il primo “mafioso” che ha collaborato con lo Stato, scardinando tutto il sistema parallelo ad esso. C’è da dire però che lo stesso Buscetta prende le distanze dalla parola “mafia”, sentendosi affiliato piuttosto a Cosa Nostra, un’organizzazione criminale che lui afferma essere “d’onore”, dove alle donne e ai bambini non veniva fatto del male perché il regolamento dei conti era tra soli uomini. È per questo che durante il suo primo incontro con Falcone, Buscetta affermerà con veemenza di essere stato tradito da quelli che erano i principi di Cosa Nostra, e non un traditore, come venne definito dai clan vicini al nuovo capo dei capi Totò Riina.

Leggi tutto ““Il traditore” di Bellocchio non tradisce le attese”